Barelle

now browsing by category

 

La flotta di barelle per ambulanza Spencer – BARELLA CARRERA

Carrera

Barella autocaricante

Nasce la nuova Carrera, una barella completa, solida, in grado di riscrivere i parametri di eccellenza della propria categoria. Nessuno prima aveva prestato tanta cura e attenzione all’innovazione tecnologica e allo sfruttamento dello spazio. Nessun’altra barella ha un design così armonioso e nessun’altra barella può contenere la tavola spinale. Due versioni, alta e bassa, pensate, progettate e costruite interamente in Europa per soddisfare tutte le esigenze di chi nel soccorso è abituato a non accontentarsi. La barella Carrera viene fornita con due cinture modello STX 702.
Barella Carrera

Le performance

Nelle gambe posteriori di nuova progettazione risiede l’innovativo sistema di sospensioni in grado di smorzare le vibrazioni e i rumori del selciato prima che vengano trasmessi e percepiti dal paziente. Si ottiene così una maggiore stabilità, sterzate più precise e un trasporto più dolce anche su terreni sconnessi. Il sistema non è un costoso optional, ma una dotazione di serie per tutta la gamma, come pure di serie è la versione aggiornata del sistema di ricerca del piano di carico, perché possiate adattare la Vostra Carrera a qualunque ambulanza. La semplicità e la perfezione costruttiva hanno raggiunto nuovi e significativi standard.

La gamma

L’offerta Spencer non è mai stata così ampia. È possibile scegliere tra i modelli: Tec, Activ e Pro. Ogni modello ha il proprio carattere, il proprio stile, il proprio elevato livello di prestazioni. L’approccio iniziale alla famiglia Carrera avviene con il modello Tec, che prevede una verniciatura con polveri epossidiche e un peso ridottissimo. Carrera Activ associa alla leggerezza la caratteristica dell’accorciamento. L’espressione estrema del soccorso integrale è rappresentata dalla versione Pro, che può contenere una tavola spinale. Ogni modello, caratterizzato da un’eccellente stabilità e dall’esclusivo effetto Self, è disponibile con due differenti altezze, diverse configurazioni del pianale e l’esclusivo sistema Twist. La forza di un progetto sta anche nella sua capacità di originare più varianti.

Carrera Tec

Carrera Tec

Barella autocaricante leggera

I modelli d’ingresso della barella autocaricante Carrera Tec offrono livelli di sicurezza, leggerezza e comfort elevati. È disponibile la versione carrello per termoculla.

  • Lunghezza: 1970 mm
  • Larghezza: 570 mm
  • Peso: 32 kg
  • Portata: 160 kg
  • Ruote: 200 mm
  • Freni: posteriori
  • Altezza di carico versione bassa: da 450 a 590 mm
  • Altezza di carico versione alta: da 550 a 690 mm
  • Spondine reclinabili
  • Lunghezza: 630 mm
  • Altezza: 180 mm
  • Carrera Tec S versione bassa – CA10054C
  • Carrera Tec S versione alta – CA11054C
  • Carrera Tec T versione bassa – CA10154C
  • Carrera Tec T versione alta – CA11154C
  • Carrera Tec TF versione bassa – CA10254C
  • Carrera Tec TF versione alta – CA11254C
Carrera Activ

Carrera Activ

Barella autocaricante accorciabile

Sui modelli Activ sono progettati per assicurare livelli molto elevati di comfort e autentico dinamismo. L’accorciamento della parte dis- tale anteriore, che si ottiene con un semplice movimento, ottimizza la manovrabilità della barella.

  • Lunghezza: 1970 mm
  • Lunghezza accorciata: 1620 mm
  • Larghezza: 570 mm
  • Peso: 33 kg
  • Portata: 160 kg
  • Ruote: 200 mm
  • Freni: posteriori
  • Altezza di carico versione bassa: da 450 a 590 mm
  • Altezza di carico versione alta: da 550 a 690 mm
  • Spondine reclinabili
  • Lunghezza: 630 mm
  • Altezza: 210 mm
  • Carrera Activ S versione bassa – CA20054C
  • Carrera Activ S versione alta – CA21054C
  • Carrera Activ T versione bassa – CA20154C
  • Carrera Activ T versione alta – CA21154C
  • Carrera Activ TF versione bassa – CA20254C
  • Carrera Activ TF versione alta – CA21254C
Carrera Pro

Carrera Pro

Barella autocaricante con tavola spinale

Negli scenari del soccorso internazionale la tavola spinale è divenuta un elemento essenziale. Carrera Pro è pronta ad accogliere la tavola spinale B-bak nel vano ricavato sotto il piano della barella. Il fissaggio è pratico e si ottiene con l’inserimento a pressione.

  • Lunghezza: 1970 mm
  • Larghezza: 570 mm
  • Peso: 35 kg
  • Portata: 160 kg
  • Ruote: 200 mm
  • Freni: posteriori
  • Altezza di carico versione bassa: da 500 a 650 mm
  • Altezza di carico versione alta: da 590 a 740 mm
  • Spondine reclinabili
  • Lunghezza: 630 mm
  • Altezza: 180 mm
  • Carrera Pro S versione bassa – CA00054C
  • Carrera Pro S versione alta – CA01054C
  • Carrera Pro T versione bassa – CA00154C
  • Carrera Pro T versione alta – CA01154C
  • Carrera Pro TF versione bassa – CA00254C
  • Carrera Pro TF versione alta – CA01254C

La flotta di barelle per ambulanza Spencer – BARELLA CROSS

BARELLA CROSS          Barella autocaricante ad altezze variabili

L’importanza di un atteggiamento psicologico positivo e sereno da parte del paziente viene riconosciuta come una delle chiavi per la buona riuscita del soccorso e del trasporto. Di riflesso, la macchina deve possibilmente perdere la sua connotazione meccanica e divenire un oggetto vicino e “servizievole”, un partner piuttosto che uno strumento ostile imposto dal momento o dall’infermità. Noi della Spencer, che produciamo presidi per il soccorso e il trasporto di pazienti, nel concepire la nuova Cross abbiamo dedicato un’attenzione tutta speciale al rapporto tra paziente e barella, tra paziente e operatore e tra operatore e barella. Il nostro fine è quello di realizzare un prodotto utilizzabile ergonomicamente, anche in condizioni di disagio fisico o ambientale, e psicologicamente con successo anche in situazioni di massima intensità operativa. Il segreto della Cross risiede nella concezione Space Frame che, mediante la saldatura di speciali tubolari in acciaio inox e alluminio, permette la realizzazione di una struttura realmente innovativa, non solo nelle forme e nella funzionalità, ma anche e soprattutto nei contenuti tecnologici intrinseci e nella ricerca di spazi abitualmente non utilizzati. Ci siamo inoltre preoccupati di dare a questa barella una linea esteticamente armoniosa e discreta. La possibilità di disporre di una vasta scelta di colori accresce infine le possibilità di abbinamento, a cui possono aggiungersi esecuzioni speciali in presenza di quantità adeguate. La barella Cross viene fornita con due cinture modello STX 702.
barella cross
  • Lunghezza: 1970 mm
  • Lunghezza accorciata: 1465 mm
  • Larghezza: 570 mm
  • Peso: 38,7 kg
  • Portata: 170 kg (Una modifica tecnica su misura è possibile su richiesta; si prega di contattare il nostro servizio clienti per maggiori dettagli)
  • Ruote: 200 mm, anteriori e posteriori autodirezionali
  • Freni: posteriori
  • Altezza di carico: da 480 a 750 mm
  • Spondine reclinabili
  • Lunghezza: 630 mm
  • Altezza: 180 mm

Altezze variabili

Altezze variabili Questo meccanismo consente di adattare la barella alle esigenze dell’intervento. Nel caso di pazienti deambulanti o anziani, per agevolarne la salita o la discesa, è sufficiente sistemare la Cross in posizione inclinata. Nel caso di traslazione del paziente vi è la possibilità di regolare la barella ad altezza intermedia modificando anche l’inclinazione delle gambe posteriori, evitando agli operatori sanitari sovraccarichi muscolari nel passaggio dal letto alla barella e viceversa.

Altezze di carico

Altezze di carico La variazione dell’altezza del carrello in relazione ai diversi piani di carico dell’ambulanza è resa possibile grazie a:

  • un carrello di carico con sei diverse altezze, posizionabili con estrema facilità senza intervento di tecnici specializzati.
  • un sistema brevettato di pattini a geometria variabile che garantisce sia un angolo di scivolamento ottimale durante il carico sia il mantenimento in bolla della barella una volta posta sull’ambulanza

La Cross si adatta a tutti i piani di carico, consentendo di essere utilizzata su tutti i mezzi presenti in autoparco.

Patient Zone

Patient Zone Nelle zone dove l’assistenza al paziente diventa critica, sia in termini terapeutici che di trasferimento, il telaio è stato modellato per consentire interventi più confortevoli ed efficaci.

Accorciamento

Accorciamento Se ve ne fosse la necessità, la Cross si accorcia per garantire una grande maneggevolezza in ambienti particolarmente angusti o in piccoli ascensori. Il carrello può ruotare sia verso l’alto (bloccaggio automatico), nel caso si voglia attivare un sistema di respingenti per la protezione del paziente, sia verso il basso.

Salvaschiena

Salvaschiena Le ruote, ogni volta che si colloca la barella in ambulanza o a terra, grazie a un elementare cinematismo, si alloggiano in uno spazio opportunamente ricavato sotto il telaio: un altro sistema salvaschiena.

Stabilità

Stabilità Un’eccellente distribuzione del peso, garantita da una geometria evoluta e dallo chassis saldato, conferisce alla Cross stabilità assoluta.

I colori della Cross

Liberate la creatività. Personalizzate colori e accessori. Date spazio alle Vostre idee. La Vostra personalità darà alla Cross una forma inimitabile: la Vostra. Per questo nasce la policromaticità di uno strumento indispensabile come la barella, perché gli operatori del soccorso sono tecnici e professionisti, ma anche uomini attenti a ciò che li circonda. Insomma, il colore è sinonimo di aggregazione, riconoscimento di segnali e vesti. Perché, dunque, non marchiare con un segno anche gli strumenti usati dal gruppo proprio nel mondo del soccorso, dove innumerevoli sono i gruppi e dove importanti sono i colori? Ebbene, con il colore Spencer è riuscita a creare uno strumento non solo tecnicamente all’avanguardia, ma anche riconoscibile e personalizzato con i propri segni cromatici. Superato agevolmente ogni problema tecnico, funzionale e strutturale che rendesse la Cross unica nel suo genere e nuova nella sua ideazione, è stato affrontato anche un aspetto finora trascurato nell’ambiente: il problema della riconoscibilità, personalità e unicità della barella. Solo il colore poteva contribuire alla causa. La gamma dei colori consente di ottenere 56 varianti che riflettono la personalità intensa e profonda della Cross, congiuntamente alla personalità di chi la possiede. I pattini ad assetto variabile, i paracolpi in poliuretano espanso e i giunti sono stati realizzati in nero e creano un’armoniosa sinergia con la verniciatura del telaio.

I colori della Cross Otto colori per il telaio, il carrello di carico e le gambe anteriori e posteriori generano la policromaticità della Cross.
I colori della Cross Anche il pianale, nelle sette varianti di colore, rispetta il concetto della policromia introdotto dalla Cross, grazie alla colorazione in fase di fusione con pigmenti di nuova concezione assolutamente sorprendenti.

Gli accessori della Cross

Il carattere dinamico e professionale della nuova Cross viene completato da optional quali i portaflebo a scomparsa, il freno di stazionamento e il superprotetto portabombola. Tutto in una barella pensata per chi vuole tutto.

Tanker Cot

Portabombola carenato per barella

Tanker Cot Questo incredibile portabombola non ha eguali per compattezza, leggerezza, protezione e sicurezza. È realizzato in polietilene ad alta densità e contraddistinto da inserti e anelli in gomma. L’aspetto del Tanker Cot rispecchia completamente il modo con cui protegge la bombola e il riduttore. Il sistema di fissaggio, disponibile anche nella versione 10 G, consente una rapida estrazione e un semplice inserimento. Il design innovativo predilige la funzionalità e rispetta lo spazio per ridurre gli ingombri. La prima cosa che si nota del Tanker Cot sistemato sulla barella è il fatto che non si nota per niente. Magari avete appena comprato un portabombola, ma è facile dimenticarsene.

  • Tanker Cot – ST70011A
  • Fissaggio a muro – ST70013B
  • Fissaggio a muro 10 G – ST70014B
New

Track 1/2/3

Asta portaflebo a scomparsa

Track 1/2/3 Innovativo sistema che consente di riporre l’asta portaflebo al di sotto della barella e quindi al di fuori delle zone di lavoro abituali. Con una semplice operazione si potrà estrarre il sistema e quindi selezionare micrometricamente l’altezza dell’asta telescopica semplicemente ruotando le ghiere fissatubo. La parte distale dell’asta è munita di due ganci a scomparsa in nylon caricato vetro. Disponibile in tre versioni.

  • Track 1 asta portaflebo sinistra – CR90101B
  • Track 2 asta portaflebo destra – CR90110B
  • Track 3 asta portaflebo doppia – CR90211B
New

Cross Interactive

CD-Rom

Cross Interactive Il CD-Rom Cross Interactive è un supporto multimediale che, attraverso l’uso di metodologie e tecnologie all’avanguardia, permette di conoscere più da vicino le straordinarie caratteristiche della barella Cross. Inoltre, il CD-Rom contiene informazioni anche sui nuovi prodotti.

  • Cross Interactive – CT03005W

RB 200

Freni anteriori di stazionamento

RB 200 Per rendere più sicure le operazioni di carico, quando la barella è chiusa a terra si possono installare con facilità i freni per il blocco delle ruote del carrello di carico anteriore. Possono essere azionati e disinseriti velocemente. Il cinematismo consente anche di segnalare la posizione inserita dei freni.

  • RB 200 – ST70012A

Sistemi di trasporto BARELLE SPENCER

Spencer, solida azienda industriale in continua e costante crescita, attiva in tutto il mondo, intende confermare la sua vocazione sperimentale. Quell’attitudine, dimostrata sin dagli esordi, a cogliere le voci nuove e alternative che le ha consentito di costruire una collezione unica nel suo genere, dove le diversità riescono a comporsi in un quadro omogeneo di deciso impatto. Azienda capace di generare nuove soluzioni funzionali per il trasporto, da sempre osservatorio delle nuove tendenze di progetto volte a sovvertire l’ordine costituito del soccorso. Nel capitolo sulle barelle convivono e s’integrano alcune delle qualità e delle istanze più significative del design e dell’ingegneria contemporanea.
Telaio modellato nelle zone di intervento. Telaio modellato nelle zone di intervento.
Sistema Twist, la prima autocaricante compatta con quattro ruote piroettanti. Sistema Twist, la prima autocaricante compatta con quattro ruote piroettanti.
Sistema SCS (Spencer Compliance Suspension) per ottimizzare le sospensioni passive. Sistema SCS (Spencer Compliance Suspension) per ottimizzare le sospensioni passive.
Bloccaggio del rotolamento e dell'asse delle ruote piroettanti. Bloccaggio del rotolamento e dell’asse delle ruote piroettanti.
Allungamento telescopico del supporto del leveraggio. Allungamento telescopico del supporto del leveraggio.
Pianale ribaltabile per un facile accesso alla movimentazione. Pianale ribaltabile per un facile accesso alla movimentazione.
Alloggiamento della tavola spinale sotto il piano della barella. Alloggiamento della tavola spinale sotto il piano della barella.
Stampaggio in polietilene a media densita? con spessore costante delle barelle basket. Stampaggio in polietilene a media densità con spessore costante delle barelle basket.
Effetto salvaschiena realizzato con ruote di diametro maggiorato. Effetto salvaschiena realizzato con ruote di diametro maggiorato.
Barelle impilabili con sistema alzatesta. Barelle impilabili con sistema alzatesta.
Pianale delle barelle realizzato in polietilene ad alta densità doppio guscio. Pianale delle barelle realizzato in polietilene ad alta densità doppio guscio.
Materasso integralmente stagno con schiuma poliuretanica a densità differenziata. Materasso integralmente stagno con schiuma poliuretanica a densità differenziata.
Verniciatura del telaio con polveri epossidiche. Verniciatura del telaio con polveri epossidiche.
Cinture ad alta riflettenza. Cinture ad alta riflettenza.